La pigna molisana è una dolce tipico pasquale del Molise, un lievitato di antiche origini, ricoperto di glassa. Io ho rivisitato la ricetta originale per Lurpak, burro di alta qualità, realizzando una variante con bacche di goji e cioccolato fondente, per rendere questo dolce ancora più goloso. Provate a mangiarlo a colazione… migliorerà di certo la vostra giornata!

Questa ricetta fa parte di altre 4 ricette regionali che potete trovare qui, insieme ad altre ricette realizzate da altri food blogger per un completo “Giro d’Italia” culinario.

A pochi giorni da Pasqua, vediamo allora come preparare la pigna molisana con bacche di goji e cioccolato fondente!

INGREDIENTI per 2 pigne da 1 kg:
1 kg di farina 0
10 uova medie
400 g di zucchero
150 g di burro Lurpak classico
220 g di patate lessate
40 g di lievito di birra
50 g di anice
buccia grattugiata di 1 limone
100 g di bacche di goji
300 g di cioccolato fondente
Per la copertura:
2 albumi
200 g di zucchero a velo
30 g di cacao amaro
40 g di cioccolato fondente a scagliepigna molisana ingredientiPREPARAZIONE:
Mettete le uova e lo zucchero in una terrina e sbatteteli con una forchetta. Aggiungete il lievito sbriciolato e mescolate con la forchetta fino al suo scioglimento. Aggiungete le patate schiacciate e la buccia grattugiata del limone.pigna-molisana_step1Incorporate gradualmente la farina, lavorando con una frusta a foglia per circa 15-20 minuti dall’aggiunta della prima farina, finché avrete un impasto elastico. Aggiungete l’anice e amalgamate.pigna-molisana_step2Levate la frusta a foglia e montate il gancio, quindi iniziate ad aggiungere un pezzetto di burro a temperatura ambiente, non inserendone ancora se il pezzo precedente non si è totalmente assorbito. Adesso unite le bacche di goji e il cioccolato a pezzetti.pigna-molisana_STEP3Coprite la ciotola dell’impasto con pellicola trasparente e lasciate lievitare in luogo asciutto fino al raddoppio del volume, quindi distribuitelo nelle forme fino a metà dell’altezza e lasciate lievitare finché l’impasto avrà raggiunto il bordo.pigna-molisana_STEP4Cuocete in forno statico pre-riscaldato a 170° per 50 minuti, mettendo un foglio di carta alluminio sopra la pigna dopo 10 minuti di cottura. Verificate la cottura finale con uno spiedino di legno che, inserito al centro della pigna, dovrà uscire asciutto. Una volta cotta, tiratela fuori dal forno e lasciatela raffreddare a temperatura ambiente.pigna-molisana_STEP5Preparate la glassa: montate gli albumi con lo zucchero a velo e cacao, quindi spennellate la glassa ottenuta sulla superficie del dolce. pigna-molisana_STEP6Fate rassodare la glassa in forno a 70° per 15 minuti. Tirate fuori la pigna molisana dal forno e cospargetela con le scaglie di cioccolato.pigna molisana
Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂