Alba 1 h 25 min.

L’Italia è un paese ricco di tradizioni, soprattutto quando si tratta di cucina. Dalla Sicilia al Trentino Alto Adige, ogni regione ha i suoi piatti tipici e le sue specialità. Grazie a Lurpak, è possibile fare “Il Giro d’Italia” alla scoperta delle ricette regionali rivisitate da diversi food blogger, tra cui io, che ho preparato 5 ricette tipiche per la Calabria, la Campania, il Molise, la Puglia e, ovviamente, la Sicilia, la mia regione.

Cominciamo con la prima ricetta regionale, che riprende un piatto tipico calabrese, ma rivisitato con un mio tocco personale: gli schiaffoni ripieni di carne con besciamella alla salvia e cipolle di tropea caramellate, un primo piatto ricco e completo, pieno di sapori!

INGREDIENTI:
400 g di schiaffoni
400 g di tritato di maiale
200 g di salsiccia
100 g di salame tagliato a cubetti
3 cucchiai di pecorino grattugiato
1 cipolla di Tropea
olio q.b.
sale q.b.
Per la besciamella alla salvia:
1 lt di latte intero
50 g di farina 00
50 g di burro leggermente salato Lurpak
15 foglie di salvia
noce moscata q.b.
sale q.b.
Per le cipolle caramellate:
400 g di cipolle di Tropea
40 g di zucchero semolato
60 g di zucchero di canna
100 g di acquaingredienti schiaffoni ricetta calabresePREPARAZIONE:
Preparate il ripieno: fate soffriggere la cipolla tagliata a pezzetti in abbondante olio; poi aggiungete il salame tagliato a cubetti, la salsiccia senza pelle e il tritato di maiale. Cuocete per 5-8 minuti, finché la carne sarà completamente cotta, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio. Spegnete e tenete da parte.schiaffoni_ricetta_calabrese_step1
Preparate le cipolle caramellate: tagliate a metà le cipolle per la loro lunghezza, poi tagliatele a fettine sottili e mettetele in un pentolino con i due tipi di zucchero. Mescolate e aggiungete l’acqua. Cuocete a fuoco moderato per circa 40-45 minuti, girando di tanto in tanto con un cucchiaio. Appena il liquido si sarà asciugato, spegnete e tenete da parte.schiaffoni_ricetta_calabrese_step2
Per la besciamella alla salvia: versate il latte in un pentolino e aggiungetevi le foglie di salvia lavate, quindi riscaldate senza portare a bollore. Nel frattempo, sciogliete il burro in una pentola alta e aggiungetevi la farina, mescolando con una frusta a mano per amalgamare gli ingredienti e formare il roux. Aggiungete gradualmente il latte tiepido mescolando continuamente con una frusta a mano. Unite un po’ di sale e noce moscata e continuate a mescolare finché la crema si sarà leggermente addensata, mantenendo sempre una consistenza abbastanza liquida. Eliminate le foglie di salvia dalla besciamella e aggiustate di sale.schiaffoni_ricetta_calabrese_step3
Lessate gli schiaffoni in acqua salata, lasciandoli al dente (scolateli 2-3 minuti prima del tempo di cottura previsto). Disponeteli su un panno, ben distanziati tra loro.
Unite 8 cucchiai di besciamella al ripieno di carne, quindi mescolate per rendere il ripieno più umido.

schiaffoni_ricetta_calabrese_step4Passate alla composizione del piatto: fate un sottile strato di besciamella sul fondo della teglia, riempite gli schiaffoni con il ripieno di carne e disponeteli uno accanto all’altro nella pirofila. Completato il primo strato, versatevi sopra la besciamella alla salvia per coprirlo completamente. Fate un secondo strato e coprite con la besciamella rimanente. Cospargete la superficie con il pecorino grattugiato e pezzetti di burro leggermente salato, quindi infornate a 200° per 15 minuti.

schiaffoni_ricetta_calabrese_step5Al momento di servire, cospargete ogni porzione con le cipolle caramellate.schiaffoni ripieni di carneUna vasata e alla prossima ricetta! 🙂