Molti sono intimoriti dalla realizzazione del tortino al cioccolato dal cuore morbido, a causa della cottura che potrebbe rendere il tortino troppo liquido o troppo solido, senza il tipico “effetto lava” che rende questo dolce decisamente scenografico. Ebbene, io vi dico che non è affatto difficile realizzare in casa un tortino caldo al cioccolato a regola d’arte. Basta seguire alcuni semplici consigli e il gioco è fatto!

In un’altra occasione, vi avevo già suggerito la ricetta del classico tortino al cioccolato dal cuore caldo, ma oggi vi spiego come realizzare una variante: il tortino caldo al cioccolato e mandorle dal cuore morbido, un dolce di fine pasto ancora più sfizioso, grazie alla presenza delle mandorle.

Per avere un tortino al cioccolato perfetto, seguite le mie indicazioni sotto per la preparazione e la cottura. Vedrete che anche voi stupirete i vostri ospiti!

INGREDIENTI per 8 tortini:
165 g di cioccolato fondente
105 g di burro
60 g di farina 00
60 g di farina di mandorle
150 g di tuorli (circa 8)
120 g di albumi (circa 4)
135 g di zucchero

PREPARAZIONE:
Per preparare i tortini caldi al cioccolato e mandorle, spezzettate il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria o al microonde insieme al burro, senza farlo scaldare troppo. Tenete da parte e lasciate intiepidire a temperatura ambiente.tortino-caldo-al-cioccolato-e-mandorle-dal-cuore-morbido_step1Nel frattempo, in un’altra ciotola montate con le fruste i tuorli con 100 g di zucchero fino a ottenere un composto gonfio e spumoso.tortino-caldo-al-cioccolato-e-mandorle-dal-cuore-morbido_step2Unite le 2 farine setacciate, continuando a mescolare con le fruste per amalgamare bene gli ingredienti. Incorporate anche il cioccolato tiepido e tenete il composto da parte.tortino-caldo-al-cioccolato-e-mandorle-dal-cuore-morbido_step3In un altro recipiente, montate gli albumi con 35 g di zucchero, finché saranno diventati bianchi e spumosi. Aggiungete qualche cucchiaio di albume montato nel composto a base di cioccolato, lavorando con le fruste per ammorbidirlo. Poi unite delicatamente i restanti albumi in 2 tempi, con l’aiuto di una spatola (non con le fruste, altrimenti smonterete il composto).tortino-caldo-al-cioccolato-e-mandorle-dal-cuore-morbido_step4Adesso che l’impasto è pronto, riempite 8 pirottini di alluminio imburrati e infarinati per 3/4 della loro altezza. Congelateli in freezer e poi cuoceteli in forno statico pre-riscaldato a 200 °C per 10 minuti.

Importante: ogni forno è diverso, quindi vi consiglio di fare una prova cuocendo prima un solo tortino, così da capire quanto tempo è necessario per un tortino cotto fuori e morbido dentro. Potrebbero volerci meno minuti o più minuti rispetto a quelli da me indicati, proprio perché ogni forno ha una potenza diversa, quindi cuocete tutti gli altri tortini una volta che avrete capito la temperatura e il tempo di cottura giusti.tortino-caldo-al-cioccolato-e-mandorle-dal-cuore-morbido_preparazioneUna volta pronti, sfornate i tortini, passate delicatamente un coltellino tra il tortino e il pirottino per favorirne la fuoriuscita (non c’è bisogno di farlo per tutta la conferenza, ma anche in un solo punto per creare aria e far uscire meglio il tortino), e capovolgeteli su un piatto. Spolverate con zucchero a velo, completate con mandorle a lamelle e servite subito, per avere un effetto lava appena il tortino caldo sarà aperto.tortino caldo al cioccolato e mandorle dal cuore morbidotortino caldo al cioccolato e mandorle dal cuore morbidoUna vasata e alla prossima ricetta! 🙂