I burger di patate e peperoni sono un secondo piatto vegetariano facile da preparare e ricco di gusto. Saranno apprezzati anche dai più piccoli, che in questo modo potranno mangiare le verdure senza fare troppi capricci.

Per prepararli, vi serviranno patate, peperoni, uova, parmigiano, pangrattato, prezzemolo, olio, sale e pepe. Per prima cosa, si cuociono le patate con tutta la buccia e, separatamente, si saltano i peperoni in padella. Poi non resta che schiacciare le patate, unire i peperoni e tutti gli altri ingredienti, che andranno mescolati e modellati nella classica forma rotonda. Infine, rimane da cuocere i burger di patate e peperoni in padella con un filo d’olio o, se si preferisce, in forno statico a 180° per circa 15 minuti.

I burger di patate e peperoni sono buoni da soli, accompagnati ad esempio con un’insalata, ma anche in mezzo a un panino, condito con lattuga e la vostra salsa preferita.

Piccola nota: li chiamo “burger” e non “hamburger di patate e peperoni” per il semplice fatto che solitamente l’hamburger identifica il classico burger di manzo, mentre in questi casi si tratta di burger senza carne, quindi sarebbe più corretto dire burger. Vediamo come si preparano.

Ingredienti burger di patate e peperoni

Quantità Ingrediente
500 gr Patate
2 Peperoni (1 rosso e 1 giallo)
1 Uovo
50 gr Pangrattato
30 gr Parmigiano grattugiato
1 cucchiaio Prezzemolo tritato
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Olio di oliva
ingredienti hamburger patate peperoni

Preparazione burger di patate e peperoni

Per preparare il burger di patate e peperoni, iniziate cuocendo le patate con tutta la buccia in un tegame con dell’acqua a coprire per 20-30 minuti dal bollore o finché, inserendo un coltello al centro di ogni patata, questo affonderà senza problemi. Spegnete il fuoco, spostate le patate scolate in un tagliere e lasciatele intiepidire per 15-20 minuti, così non vi brucerete quando le andrete a pelare. Pelate quindi le patate e schiacciatele con uno schiacciapatate, raccogliendole in un’ampia ciotola.

Nel frattempo, pulite i peperoni levando cappello e semi interni.

Lavate i peperoni e tagliateli a pezzetti, poi saltateli in padella per 10 minuti con un filo d’olio, sale e pepe.

Unite i peperoni alle patate e aggiungete anche gli altri ingredienti; amalgamate bene con le mani finché il composto sarà compatto. Se necessario, aggiungete altro pangrattato, ma non dovrebbe essercene bisogno.

Ricavate 6 burger da circa 120 g ciascuno, modellandoli con l’aiuto di un coppapasta da circa 10 cm. Se non avete un coppapasta, potete dare la forma rotonda con le mani. Posizionateli man mano su un tagliere o vassoio coperto da carta forno, poi passateli nel pangrattato.

hamburger patate e peperoni

Cuocete i burger di patate e peperoni in una padella con un filo d’olio finché saranno dorati ambo i lati. Mangiateli da soli oppure metteteli all’interno del classico pane da hambuger, insieme a qualche foglia di lattuga e una salsa a scelta.

ricetta burger patate peperoni

Conservazione

I burger di patate e peperoni andrebbero conservati dopo averli preparati e passati nel pangrattato, ma prima di cuocerli. Conservateli, pertanto, in un contenitore ermetico fino al momento di cuocerli in padella, per un massimo di 2 giorni.

Varianti

Burger di patate e zucchine

Sostituite i peperoni con le zucchine per dare vita a un gustosissimo burger di patate e zucchine. Come per i peperoni, pulite le zucchine, tagliatele a pezzetti e saltatele in padella per 10 minuti. Proseguite esattamente come da ricetta sopra, quindi mescolate tutti gli ingredienti e formate i burger, da panare e cuocere in padella con un filo d’olio.

Burger di patate e ceci

Per un burger ancora più ricco e sostanzioso, unite agli ingredienti circa 300 g di ceci cotti e ridotti a crema in un mixer. Amalgamate bene il tutto, date le forme, passate i burger nel pangrattato e cuoceteli in padella con un filo d’olio.

Burger di patate e carote

Qui la variante è molto semplice, poiché basta sostituire i peperoni con le carote. Pelate queste ultime, tagliatele a pezzetti e saltatele in padella, oppure cuocetele a vapore finché saranno morbide, ma non sfatte. Proseguite come per i burger di patate e peperoni.

Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂


Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la ricetta del BURGER VEGETARIANI DI CECI.

  • 14
    Shares