La crostata al cocco, cioccolato bianco e fragole è un dolce gustoso, realizzato con una base di pasta sablèe al cocco, un ripieno di crema al cioccolato bianco e una decorazione di fragole: un abbinamento classico, ma sempre apprezzato, almeno per me che adoro questi 3 ingredienti e li mangerei in tutti i modi!

La vera caratteristica di questa crostata è la base: non una semplice pasta frolla, ma una base friabile aromatizzata al cocco, che servirà a rendere più incisivo il sapore “esotico” di questo dolce. Affinché la frolla riesca al meglio, è importante che il burro sia di ottima qualità. Io ho, infatti, utilizzato il burro Lurpak, che contiene l’82% di materia grassa, cosa che lo rende più adatto a questo tipo di preparazioni. Non a caso, questo burro è molto utilizzato in pasticceria e preferito dagli specialisti, proprio per le sue qualità. Spesso si pensa che un burro valga l’altro, ma credetemi che non è così… e per certe ricette fa davvero la differenza!

INGREDIENTI:
Per la pasta sablèe al cocco:
175 g di burro
250 g di farina
3 g di lievito
1/2 bacca di vaniglia
scorza grattugiata di 1/2 limone
1 g di sale
40 g di uova (pesate senza guscio)
125 g di farina di cocco
150 g di zucchero a velo
Per la crema al cioccolato bianco e cocco:
300 g di cioccolato bianco
250 g di formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
100 g di panna montata non zuccherata
15 g di cocco rapè
Per decorare:
15 fragole
1/2 busta di gelatina per torte
cocco rapè q.b.ingredienti_crostata_al_coccoPREPARAZIONE:

Per la base: in una planetaria con una frusta a foglia, impastate il burro tagliato a pezzetti con la farina, il lievito, il limone, il sale e la vaniglia, fino a formare delle briciole. Ovviamente potete impastare anche a mano, se preferite.preparazione_frolla_al_coccoUnite la farina di cocco, lo zucchero a velo e le uova e lavorate fino a formare un panetto, che dovrete coprire con pellicola trasparente e far riposare in frigorifero per almeno 12 ore. In questo modo, la pasta si stenderà facilmente e si eviteranno rotture.frolla_al_cocco_impastoTrascorso il tempo di riposo, riprendete la base, lavoratela poco per ammorbidirla e stendetela su un piano ben infarinato. Imburrate una teglia per crostate e inseritevi il disco di frolla, facendolo aderire bene ai bordi e alla base, quindi eliminate la parte in eccesso facendo scorrere il mattarello sui bordi. Bucherellate il fondo, mettetevi sopra un foglio di carta forno e ricoprite con fagioli secchi, che non permetteranno alla frolla di gonfiare troppo. Cuocete in forno statico pre-riscaldato a 180° per 25 minuti e gli ultimi 5 minuti senza fagioli né carta forno, così da far asciugare la superficie. Tirate fuori dal forno e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.cottura_crostata_al_coccoPer la crema: sciogliete il cioccolato bianco a bagnomaria o al microonde; fatelo intiepidire e unitelo al formaggio cremoso con le fruste elettriche.crema_cioccolato_biancoAggiungete la panna montata con una spatola e, per ultimo, il cocco rapè. Mescolate e mettete in frigorifero a riposare.crema_cocco_e_cioccolato_biancoAdesso potete comporre il dolce: appena la base sarà fredda, sformatela e mettetela su un piatto da portata. Riempitela con la crema di cioccolato bianco e cocco e adagiatevi sopra, a raggiera, le fragole pulite e tagliate a fettine. composizione_crostata_cocco Preparate la gelatina per torte seguendo le indicazioni della confezione e spennellate con questa le fragole. Per ultimo, fate cadere il cocco rapè nella cavità tra le fragole.gelatina_per_torteLa vostra crostata al cocco e cioccolato bianco con fragole dovrà risultare così:crostata_al_cocco_e_cioccolato_biancocrostata_cocco_cioccolato_biancoUna vasata e alla prossima ricetta! 🙂