La crostata di mirtilli è un dolce adatto a tutte le stagioni, realizzato con una base di pasta frolla e una confettura di mirtilli fatta in casa. Per la decorazione ho scelto un motivo di foglie, adagiate su strisce di pasta frolla che si intersecano, ma sentitevi liberi di dare sfogo alla vostra creatività, creando decorazioni diverse 🙂

Per fare questa crostata ai mirtilli ho realizzato la mia infallibile ricetta della pasta frolla alla vaniglia, che costituirà la base della crostata. Ne ho provate diverse nella mia vita, ma questa è la pasta frolla che mi viene sempre bene e mi garantisce un risultato perfetto, senza crepe o disastri di altro tipo.

La confettura di mirtilli potete anche acquistarla pronta, ma io ho preferito farla in casa per un gusto più naturale e genuino. Potreste anche personalizzare la vostra confettura con cannella o vaniglia, che si sposano bene con questo frutto. A voi la scelta!

Ingredienti per la crostata di mirtilli

Per la pasta frolla

Quantità Ingrediente
500 gr Farina 00
300 gr Burro a temperatura ambiente
250 gr Zucchero a velo
90 gr Uova
1 bacca Vaniglia
2 gr Sale

Ingredienti

Quantità Ingrediente
900 gr Mirtilli freschi o surgelati
450 gr Zucchero
2 cucchiai Succo di limone

Per spennellare

Quantità Ingrediente
1 Uovo sbattuto

Preparazione crostata di mirtilli

Per preparare la crostata di mirtilli, iniziate dalla pasta frolla, visto che dovrà riposare 24 ore. Il mio consiglio è infatti quello di prepararla il giorno prima, così sarà più facile da lavorare e non si romperà quando la stendete. Seguite la ricetta della pasta frolla alla vaniglia che trovate sul blog.

Per la confettura di mirtilli: mettete i mirtilli, lo zucchero e il succo di limone in un tegame alto, quindi cuocete a fuoco medio per circa 30 minuti. Spostate la confettura in una ciotola e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.crostata-di-mirtilli_confettura

Trascorso il tempo, stendete la frolla su un ripiano ben infarinato. Foderate con la frolla una teglia per crostate da 24-26 cm precedentemente imburrata. Premete bene contro lo stampo ed eliminate la parte in eccesso passando il mattarello o un coltello sui bordi.crostata-di-mirtilli_preparazione_frolla

Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta e riempite il guscio di crostata con la confettura di mirtilli.crostata-di-mirtilli_preparazione

Stendete la frolla rimanente e, con l’aiuto di un tagliapasta, ricavate due strisce sottili (da circa 5 mm) e 7-8 strisce spesse (da circa 1,5 cm). Con quelle sottili formate una treccia.crostata-di-mirtilli_decorazione

Adagiate le strisce più larghe sulla marmellata, facendole fuoriuscire dallo stampo e premendo sui bordi per tagliare le strisce e farle aderire alla frolla. Poggiate la treccia su una delle strisce larghe.
Con la frolla rimanente, create delle foglie con un apposito stampo e adagiatele sulle strisce, premendo leggermente.
Spennellate la superficie con un uovo sbattuto, quindi cuocete in forno statico pre-riscaldato a 180 °C per circa 45 minuti, nel ripiano basso del forno.crostata-di-mirtilli_ricetta

crostata di mirtilli ricetta

Sfornate e lasciate raffreddare completamente la crostata di mirtilli prima di servirla.crostata di mirtilliUna vasata e alla prossima ricetta! 🙂