L’insalata di finocchi e arance è un contorno fresco e leggero, una ricetta siciliana molto saporita e facile da preparare, dato che si devono soltanto pulire e tagliare gli ingredienti per poi condirli e amalgamarli. Vi basteranno 15 minuti per prepararla.

Nell’insalata di arance alla palermitana sono previste le aringhe affumicate, che però potete omettere per un’insalata più semplice, soprattutto se la abbinate a piatti di carne, come ad esempio la lonza di maiale all’arancia o gli involtini di carne alla siciliana.

In generale, le aringhe nell’insalata danno quel tocco in più, ma se avete difficoltà a reperirle, sostituite le aringhe con le acciughe, una valida alternativa.

La dolcezza dell’arancia sta benissimo con la freschezza e croccantezza dei finocchi freschi e con la sapidità dell’aringa. Provatela per rendervi conto della sua bontà. 🙂

In fondo alla ricetta trovate comunque altre varianti dell’insalata, da modificare secondo le vostre preferenze.

Ingredienti insalata finocchi arance

Quantità Ingrediente
2 Finocchi
3 Arance
300 gr Aringhe affumicate
q.b. Olio di oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Origano

Preparazione insalata finocchi e arance siciliana

Per preparare l’insalata di finocchi, arance e aringhe, iniziate pulendo i finocchi: eliminate la parte esterna dei finocchi, i gambi e la barbetta. Lavate i finocchi e tagliateli a fettine o a listarelle, come preferite. Metteteli in un’ampia insalatiera e tenete un attimo da parte.

Sbucciate le arance ed eliminate la parte bianca. Tagliate gli spicchi a metà e uniteli ai finocchi.

Prendete le aringhe deliscate e tagliatele a pezzetti – a cubetti o a listarelle, come vi piace di più. Aggiungete le aringhe agli altri ingredienti nell’insalatiera.

Aggiungete un po’ di sale (non esagerate, perché l’aringa è già salata e molto saporita), una macinata di pepe, due manciate di origano e olio a piacimento. Mescolate con un cucchiaio per amalgamare bene tutti gli ingredienti.

come fare insalata arance siciliana

Coprite l’insalata di finocchi, arance e aringhe con pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per almeno mezz’ora prima di servirla, in modo tale che avrà il tempo di insaporirsi ulteriormente.

Portatela in tavola come accompagnamento a un secondo piatto.

insalata finocchi arance siciliana

Per arricchire l’insalata, potreste aggiungere delle olive nere, se le gradite.

Conservazione

L’insalata di finocchi e arance con aringhe affumicate si mantiene in frigorifero coperta da pellicola per un massimo di 2-3 giorni.

I benefici dell’insalata siciliana con arance, finocchi e aringhe

Quest’insalata non è soltanto facile da realizzare, ma è una fonte di vitamine e minerali. Partiamo dalle arance, una frutta con pochissime calorie che, essendo ricche di vitamine, sono un vero elisir di benessere. Per fare qualche esempio, abbassano il colesterolo, rafforzano il sistema immunitario, attivano il metabolismo e proteggono reni, occhi e vista.

I finocchi, soltanto 15 calorie per 100 g, sono ortaggi ricchi di acqua, fibre, antiossidanti e vitamine. Sono famosi per le loro proprietà anti-infiammatorie, diuretiche e digestive, che aiutano a dimagrire. Il finocchio è ancora più salutare se mangiato crudo, come nella nostra insalata siciliana.

Infine le aringhe, che contribuiscono alla salute del sistema nervoso e delle ossa. Contenendo omega 3, questo pesce diventa un prezioso alleato per combattere le malattie cardiovascolari, per migliorare la salute mentale e per ridurre il rischio di diabete.

Varianti

Insalata di arance e tonno

Potete sostituire le aringhe con del tonno affumicato in egual peso. È un’ottima alternativa che mantiene la sapidità e si abbina bene alle arance.

Insalata di arance, noci e olive

Questi tre ingredienti non sono soltanto ricchi di proprietà, ma si sposano alla perfezione tra di loro. Non vi resta che pulire le arance, tagliarle a pezzi, unire le noci a pezzetti e delle olive nere. Sarà bella da vedere e buona da mangiare. Mantenete nell’insalata anche i finocchi che donano freschezza e croccantezza.

Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂


Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la ricetta dell’INSALATA CON MELE, FORMAGGI E SEMI MISTI.

  • 2
    Shares