La pasta reale – o pasta di mandorle – è una delle ricette siciliane più conosciute, utilizzata in molti dolci della tradizione, come la cassata siciliana.

È una preparazione a base di farina di mandorle, che nella cassata assume un colore verde, dato dall’utilizzo del colorante alimentare. Un verde che spicca sotto la glassa della cassata!

Questo preparato dolciario è stato inserito nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani (P.A.T.) ed è riconosciuto come prodotto agroalimentare tradizionale siciliano.

La ricetta della pasta di mandorle è davvero semplice, perché vi basterà impastare insieme tutti gli ingredienti per pochi minuti. Il riposo in frigorifero completerà il lavoro e permetterà alla pasta reale di essere stesa e utilizzata a piacimento.

Pasta di mandorle: la storia

Si dice che la pasta reale sia nata intorno al 1100 in un convento palermitano, la Martorana. Il nome “reale” sembrerebbe dovuto alla bontà della pasta dolciaria, che sarebbe degna di un re. Le stesse monache di quel convento inventarono in quel convento la frutta martorana, cioè forme di pasta di mandorle che ricordano perfettamente dei frutti. Questi sono molti gettonati durante il periodo dei morti, a inizio novembre.

ingredienti pasta reale

Ingredienti pasta reale o pasta di mandorle

Quantità Ingrediente
200 gr Farina di mandorle
200 gr Zucchero a velo
30 gr Miele
35 ml Acqua
3 gocce Aroma di mandorla
1 pizzico Estratto di vaniglia
q.b. Colorante alimentare verde (oppure giallo e blu)

Preparazione pasta reale siciliana

Per preparare la pasta reale, in un’ampia ciotola, setacciate la farina di mandorle e lo zucchero a velo. Tenete un attimo da parte.

farina di mandorle setacciata

In una ciotolina contenente l’acqua prevista per la ricetta, versate alcune gocce di colorante alimentare verde e mescolate con un cucchiaino. Se non avete il colorante verde, potete unire qualche goccia di colorante giallo a qualche goccia di colorante blu per formare il verde.

Unite l’acqua colorata nella ciotola con la farina di mandorle e lo zucchero a velo setacciati, quindi aggiungete anche tutti gli altri ingredienti: miele, aroma di mandorle e vaniglia.

Lavorate gli ingredienti con le mani finché avrete un composto omogeneo e compatto. Vi consiglio di utilizzare i guanti monouso per non ritrovarvi con tutte le mani verdi. 😃

ricetta pasta di mandorle verde

Mettete la pasta reale su un ripiano spolverizzato con zucchero a velo e lavoratela fino a formare un panetto. Avvolgete quest’ultimo nella pellicola per alimenti e riponetelo in frigorifero per un’ora prima di utilizzarlo.

preparazione pasta reale

Quando dovete stenderla e ricavare le forme preferite – ad esempio, i trapezi per completare la cassata – ricordatevi di spolverizzare sempre il piano di lavoro con zucchero a velo, in modo tale che la pasta reale si possa stendere bene, senza attaccarsi.

pasta reale
ricetta pasta reale per cassata

Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂


Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche le pecorelle di martorana, dolci a base di pasta di mandorle, che si realizzano per Pasqua.