Il plumcake di cachi e cioccolato è un dolce autunnale morbidissimo, realizzato con un impasto contenente una purea di cachi, che lo rende soffice e saporito. La ricetta è senza burro, quindi perfetta anche per chi è intollerante al lattosio. Viene, invece, utilizzato l’olio di semi, che rende il plumcake ancora più soffice.

Il plumcake di cachi è già buono così, ma nella mia versione ho previsto anche le gocce di cioccolato, che lo rendono ancora più goloso. Il connubio cachi-cioccolato è, a mio avviso, sublime. Sono certa che vi conquisterà al primo assaggio, non solo per il gusto, ma anche per la sua morbidezza.

È da gustare in ogni momento della giornata ed è un dolce che anche i bambini apprezzeranno: mettetelo nello zaino dei vostri piccoli per l’ora della merenda.

La ricetta è molto semplice e richiede pochi step. Vediamo come prepararlo!

Ingredienti plumcake di cachi e cioccolato

Quantità Ingrediente
350 gr Cachi (polpa)
3 Uova grandi
160 gr Zucchero
100 ml Olio di semi di arachidi o girasole
300 gr Farina 00
16 gr Lievito per dolci
1 pizzico Sale
100 gr Gocce di cioccolato
q.b. Zucchero a velo per la copertura (facoltativo)

Come fare il plumcake di cachi e cioccolato

Per fare il plumcake di cachi e cioccolato senza burro, eliminate il picciolo dei cachi e tagliateli a metà, quindi ricavate la polpa con un cucchiaino. Mettete quest’ultima in un robot da cucina o mixer e frullate fino ad avere una purea liscia. Tenete da parte.

In un’ampia ciotola montate le uova a temperatura ambiente e lo zucchero con le fruste elettriche per qualche minuto, finché avrete un composto gonfio e spumoso.

Unite la purea di cachi e l’olio di semi, quindi mescolate con le fruste per far incorporare gli ingredienti.

Aggiungete in due tempi la farina setacciata, incorporandola sempre con le fruste. A seguire, unite anche il sale e il lievito setacciati.

Per ultimo, incorporate le gocce di cioccolato con una spatola.

plumcake cachi e cioccolato fondente

Versate l’impasto del plumcake ai cachi e cioccolato in uno stampo rettangolare grande (io ne ho usato uno da 35×11 cm) imburrato e rivestito con carta forno. Sconsiglio di infarinare lo stampo, perché l’impasto è abbastanza umido, quindi meglio utilizzare la carta forno, per evitare che il plumcake possa rimanere attaccato allo stampo.

Livellate l’impasto con una spatola e cuocete il plumcake in forno statico pre-riscaldato a 180 °C per 50 minuti circa o finché, inserendo uno stuzzicadenti al centro del dolce, questo ne uscirà asciutto. Coprite il plumcake di cachi e cioccolato con un foglio di carta stagnola dopo 30 minuti, così da non farlo bruciare in superficie.

Una volta pronto, sfornatelo e lasciatelo raffreddare completamente nel suo stampo, prima di estrarlo.

A questo punto, spolverizzatelo con zucchero a velo.

Tagliate a fette e servite.

plumcake di cachi e cioccolato senza burro
plumcake cachi cioccolato ricetta

Conservazione

Il plumcake di cachi e cioccolato si conserva a temperatura ambiente sotto una campana di vetro o in un contenitore ermetico per un massimo di 3 giorni.

Varianti

Plumcake di cachi, cioccolato e mandorle

Se vi piacciono le mandorle, potreste arricchire il plumcake con 80 g di mandorle tritate, da aggiungere all’impasto quando unite le gocce di cioccolato. Proseguite, poi, come da ricetta. In alternativa alle mandorle, vanno bene anche le nocciole o le noci, tritate grossolanamente.

Plumcake di cachi e cioccolato integrale

Per una versione più salutare, sostituite la farina 00 con 260 g di farina integrale. Tutto il resto rimane uguale.

Plumcake di cachi e cioccolato senza glutine

Per una versione gluten free sostituite la farina 00 con la farina di riso o una farina senza glutine, accertandovi sempre che tutti gli altri ingredienti non contengano tracce di glutine.

Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂


Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la CHEESECAKE AI CACHI E AMARETTI, un altro dolce a base di cachi.

  • 4
    Shares