Il pudding al cioccolato è un dolce al cucchiaio di origine anglosassone, un goloso dessert dalla consistenza budinosa e cremosa.

Ci tengo a precisare che per “pudding” si intendono diverse preparazioni: dolci, salate, a vapore, al forno, bollite e così via.

La ricetta del pudding che vi spiego di seguito è dolce e prevede la cottura in forno. Il procedimento è semplicissimo: prima si prepara la base in pochi passaggi e poi una glassa di copertura. Quest’ultima creerà in cottura una piacevole crosticina, che racchiuderà al suo interno un cuore più morbido.

Il pudding al cioccolato è buonissimo mangiato caldo e accompagnato da qualche pallina di gelato. Il contrasto caldo-freddo è davvero magnifico!

Questa mia versione di pudding è senza uova, quindi adatta anche a chi è intollerante a questo alimento.

Continuate a leggere per scoprire la ricetta step by step. Vedrete… è un dolce facile e veloce, adatto a ogni momento della giornata.

Ingredienti pudding inglese al cioccolato

Per il pudding cremoso al cioccolato

Quantità Ingrediente
225 gr Farina 00
100 gr Zucchero
2 cucchiai Cacao amaro in polvere
8 gr Lievito per dolci (un cucchiaino e mezzo)
380 ml Latte intero
1 cucchiaino Estratto di vaniglia

Per la copertura

Quantità Ingrediente
300 ml Acqua
100 gr Zucchero
1 cucchiaio Cacao amaro in polvere

Per completare

Quantità Ingrediente
q.b. Burro per imburrare la pirofila
q.b. Gelato alla crema

Preparazione pudding al cioccolato

Per preparare il pudding al cioccolato, setacciate la farina, 2 cucchiai di cacao amaro e il lievito in una ciotola, quindi mescolate con frusta a mano.

preparazione pudding cacao

Unite 100 g di zucchero, il latte e l’estratto di vaniglia e mescolate con la frusta per ottenere un composto liscio.

Versate il composto in una pirofila imburrata dalla capacità di 2 lt (in alternativa, potreste usare le tipiche cocotte da pudding monoporzione). Tenete un attimo da parte.

In un tegame, versate l’acqua, unite 100 g di zucchero e un cucchiaio di cacao amaro setacciato, quindi mescolate con una frusta a mano per amalgamare bene gli ingredienti. Mettete il tegame sul fuoco e portate a bollore, facendo bollire per 5 minuti.

Spegnete il fuoco e versate la glassa ottenuta nella pirofila, facendola cadere sul dorso di un cucchiaio così da farla cadere più dolcemente. Coprite l’intera superficie del pudding al cioccolato con la glassa. 

Cuocete il dolce in forno statico pre-riscaldato a 180°C per 35 minuti o finché, inserendo uno stuzzicadenti al centro del dolce, questo ne uscirà con delle briciole umide.

ricetta pudding cioccolato cremoso

Sfornatelo e servitelo subito con il gelato.

pudding al cioccolato inglese
ricetta pudding al cioccolato cuore morbido

Conservazione

Il pudding al cioccolato si conserva per un massimo di 3 giorni in luogo asciutto, coperto bene da carta alluminio o, meglio ancora, da una campana di vetro. Al momento di mangiarlo, vi consiglio di scaldarlo un po’ al microonde, perché a mio avviso va mangiato caldo o comunque tiepido.

Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂


Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la TORTA GIANDUIA CON GELATO ALLA CREMA.

  • 4
    Shares