Adesso sì che inizia davvero a fare caldo. Finalmente possiamo dire che l’estate è arrivata, ed effettivamente mancano pochi giorni al suo inizio ufficiale. Non so voi, ma in questo periodo tendo sempre a evitare di accendere troppo il forno, mentre preferisco preparare ricette fresche e senza cottura, da preparare in poco tempo. In vista delle calde giornate estive, ho preparato uno smoothie di pesche e ananas, una ricetta da bere leggera, genuina e rinfrescante.

Per preparare lo smoothie di pesche e ananas ho usato soltanto frutta fresca, yogurt bianco, miele e ghiaccio. Se volete rendere il drink ancora più leggero e ipocalorico, usate lo yogurt magro, invece di quello intero.

Per quanto riguarda il ghiaccio, visto che va nella bevanda e, quindi, viene ingerito, il mio consiglio è quello di utilizzare un ghiaccio alimentare certificato, come quello Ice Cube che io ho usato nella ricetta, per evitare problemi di salute dovuti all’uso di un ghiaccio casalingo, ricettacolo di batteri.

Prepararlo è davvero facilissimo e richiede pochi minuti. La ricetta che trovate di seguito è per riempire 4-5 bicchieri di media grandezza.

Ingredienti smoothie di pesche e ananas

Quantità Ingrediente
300 gr Pesche mondate e tagliate a pezzi
300 gr Ananas fresco mondato e tagliato a pezzi
500 gr Yogurt bianco
10 cubetti Ghiaccio
2 cucchiai Miele

Per decorare

Quantità Ingrediente
q.b. Ananas
q.b. Pesche

ingredienti smoothie pesche ananas\

Preparazione smoothie di pesche e ananas

Per preparare lo smoothie di pesche e ananas, mettete in un frullatore lo yogurt, l’ananas e le pesche mondate e tagliate a pezzi, il ghiaccio e il miele. Frullate tutto alla massima velocità per un paio di minuti, finché gli ingredienti saranno ben amalgamati.

preparazione smoothie di pesche e ananas

Assaggiate e, se necessario, aggiungete altro miele, fino alla dolcezza desiderata. Se la frutta di partenza non è molto dolce, potreste infatti aver bisogno di aggiungere miele; nel caso opposto, quindi se la frutta di partenza dovesse essere molto dolce, potreste anche diminuire il miele previsto. Il mio consiglio: assaggiate la frutta prima di frullarla, così potrete regolarvi di conseguenza e aumentare o diminuire il miele all’occorrenza, fino al grado di dolcezza desiderata.

Versate lo smoothie di pesche e ananas in bicchieri e decorate con spiedini di pesche e ananas fresca tagliati a pezzi.

ricetta smoothie pesche ananas

smoothie pesche ananas

Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂