Gli spaghetti con le vongole, pesto di prezzemolo e mollica atturrata sono una variante della classica ricetta della pasta con le vongole, la cui ispirazione mi è venuta da un piatto che ho mangiato presso un ristorante di Lipari, nelle isole Eolie.

Gli ingredienti sono a grandi linee gli stessi che potreste trovare in una pasta con le vongole, con la differenza che il prezzemolo non è messo fresco, ma viene realizzato un pesto di prezzemolo; in più, vi è l’aggiunta della mollica tostata – in Sicilia detta atturrata – che gli dona una connotazione siciliana.

Questo primo piatto è davvero squisito, oltre che facile da preparare. Continuate a leggere per scoprire dettagliatamente gli ingredienti e gli step di preparazione della ricetta.

Ingredienti spaghetti alle vongole

Per 2-3 piatti di spaghetti con le vongole

Quantità Ingrediente
300 gr Spaghetti
500 gr Vongole
q.b. Peperoncino
q.b. Olio di oliva
q.b. Sale
1 spicchio Aglio
1 Limone (scorza grattugiata)

Per il pesto di prezzemolo

Quantità Ingrediente
1 mazzetto Prezzemolo
1 cucchiaio Pinoli
6 cucchiai Olio di oliva
1 presa Sale

Per la mollica atturrata

Quantità Ingrediente
q.b. Olio di oliva
4 cucchiai Pangrattato
ingredienti spaghetti vongole

Preparazione pasta con le vongole

Per prima cosa, eliminate eventuali vongole aperte. Poi spurgate le vongole buone (quelle chiuse) mettendole in una ciotola con mezzo litro di acqua fredda e 10 g di sale per 2 ore. Trascorso il tempo, scolatele in uno scolapasta e sciacquatele. Tenetele da parte.

Nel frattempo, preparate il pesto di prezzemolo: mettete tutti gli ingredienti in un robot da cucina e frullate fino ad avere un composto cremoso. Tenete da parte.

pesto di prezzemolo

Passate alla preparazione della mollica atturrata: mettete un filo d’olio in una padella, fatelo scaldare e unite il pangrattato e un pizzico di sale, quindi mescolate e fate tostare per qualche minuto. Spegnete, spostate la mollica atturrata in una ciotolina e tenete da parte.

mollica atturrata

Mettete in un’ampia padella uno spicchio d’aglio senza camicia e un filo d’olio, unite le vongole precedentemente spurgate, coprite con un coperchio e lasciatele aprire.

vongole in padella

Spegnete il fuoco, levate i gusci raccogliendo le vongole in una ciotola, ma ricordatevi di lasciare qualche vongola nel suo guscio per la decorazione finale.

Filtrate il liquido rilasciato dalle vongole attraverso un colino a maglie strette, così da eliminare le impurità. Tenete da parte la ciotola con il liquido.

vongole sgusciate

In un’ampia padella, fate rosolare uno spicchio d’aglio tagliato a fettine con qualche cucchiaio di olio d’oliva e del peperoncino macinato (quantità a piacimento, secondo i propri gusti).

Nel frattempo, cuocete gli spaghetti al dente in acqua salata. Tre-quattro minuti prima della fine del tempo di cottura, spostate gli spaghetti scolati nella padella con l’olio e il peperoncino, tenendo da parte qualche mestolo di acqua di cottura.

preparazione pasta con le vongole

Unite agli spaghetti il liquido filtrato delle vongole e un mestolo di acqua di cottura. Fate cuocere per qualche minuto (2-3 minuti), poi unite il pesto di prezzemolo e mescolate. Se necessario, aggiungete altra acqua di cottura così da avere una consistenza cremosa e non troppo compatta.

spaghetti con pesto di prezzemolo

Per ultimo, unite le vongole sgusciate e completate con della scorza grattugiata del limone. Mescolate per amalgamare gli ingredienti e fate asciugare il liquido. Spegnete il fuoco quando gli spaghetti saranno cremosi.

spaghetti alle vongole in padella

Impiattate la pasta alle vongole e cospargetela con un cucchiaio di pangrattato tostato per piatto e qualche vongola con il guscio.

ricetta spaghetti vongole
spaghetti con le vongole

Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂


Se vi è piaciuta questa ricetta, guardate anche la ricetta delle TROFIE AL PESTO CON VONGOLE, PATATE E FAGIOLINI.