La torta nocciotella è una golosissima torta farcita, realizzata con un pan di spagna al cacao e nocciole e una crema al mascarpone e nutella. È un dolce perfetto come dopo pasto e, perché no, anche per le feste per bambini, visto che solitamente viene molto apprezzata pure dai più piccoli.

La ricetta della torta nocciatella è mediamente lunga, in quanto richiede tre preparazioni, tutte comunque abbastanza semplici: il pan di spagna, la bagna e la crema. Si completa la torta decorandola con nocciole tostate e nutella.

Il mio consiglio è di preparare il pan di spagna il giorno prima, poiché dovrà essere ben freddo prima di essere utilizzato. Anche la bagna deve essere fredda prima di bagnare il pan di spagna, mentre la crema potete prepararla tranquillamente al momento di farcire il dolce.

Adesso rimbocchiamoci le maniche e vediamo come preparare la torta nocciotella, la torta di nocciole e nutella più buona che si sia. 🙂

Ingredienti Torta Nocciotella

Per il pan di spagna al cacao e nocciole

Quantità Ingrediente
250 gr Uova a temperatura ambiente
150 gr Zucchero
25 gr Cacao amaro in polvere
75 gr Fecola di patate
1 bustina Vanillina
100 gr Nocciole tostate

Per la bagna

Quantità Ingrediente
200 ml Acqua
100 gr Zucchero

Per la crema

Quantità Ingrediente
500 gr Mascarpone
3 cucchiai Nutella
2 cucchiai Zucchero a velo
200 ml Panna da montare zuccherata

Per decorare

Quantità Ingrediente
50 gr Nocciole tostate
q.b. Nutella
torta nocciotella ingredienti

Preparazione Torta Nocciotella

Per preparare la torta nocciotella, iniziate dal pan di spagna al cacao e nocciole, seguendo la ricetta che trovate qui. Come scrivevo sopra, l’ideale sarebbe preparare il pan di spagna il giorno prima di comporre il dolce, visto che dovrà essere ben freddo prima di essere tagliato e farcito.

come fare pan di spagna al cacao e nocciole

Per la bagna: mettete acqua e zucchero in un pentolino e portate a bollore, mescolando di tanto in tanto, così da favorire lo scioglimento dello zucchero. Spegnete e tenete da parte fino a raffreddamento. Se volete velocizzare il raffreddamento, spostate la bagna in una ciotola (così non rimarrà nel pentolino caldo) e, dopo essersi intipiedita, riponetela in frigorifero finché sarà ben fredda.

Per la crema: in una ciotola, lavorate con le fruste il mascarpone insieme alla nutella e allo zucchero a velo. Mescolate giusto il tempo di amalgamare gli ingredienti. Non lavorate troppo, così non rischierete di far ammorbidire eccessivamente il mascarpone, che deve rimanere bello sostenuto, dato che poi dovremmo modellare la crema con un sac à poche.

In una ciotola a parte (possibilmente fredda), montate a neve ferma con le fruste la panna già zuccherata – se usate la panna da montare senza zucchero, unite 3-4 cucchiai di zucchero a velo, secondo i propri gusti.

A questo punto, unite qualche cucchiaio di panna montata al composto a base di mascarpone e mescolate con le fruste.

Poi unite la panna rimanente con la spatola. Coprite la crema alla nutella e mascarpone con pellicola per alimenti a contatto e riponetela in frigorifero.

Appena tutte le preparazioni saranno fredde (a parte la crema che è già fredda), prendete il pan di spagna ed eliminate la parte superiore, giusto uno strato sottile per eliminare la superficie più dura. Potete anche mangiarlo, perché non vi servirà. 🙂

Tagliate, quindi, il pan di spagna a metà, così da ottenere due dischi.

Disponete il disco inferiore su un vassoio o piatto da portata e bagnate il disco con metà della bagna, utilizzando un apposito bagnatorte o un pennello per dolci.

Mettete la crema alla nutella e mascarpone in un sac à poche con bocchetta liscia rotonda e formate dei ciuffetti sopra il disco. Coprite con il secondo disco di pan di spagna.

Bagnate il disco superiore con la metà rimanente della bagna. Decorate con la crema restante, facendo dei ciuffetti concentrici e lasciando qualche spazio al centro. Decorate ogni ciuffetto con una nocciola intera, poi riponete la torta nocciotella in frigorifero per almeno due ore, così avrà il tempo di ammorbidirsi e compattarsi. Copritela con una campana di vetro per mantenerne la freschezza.

preparazione torta nocciotella

Prima di servirla, riempite gli spazi vuoti tra i ciuffetti di crema con la nutella e cospargete quest’ultima con nocciole tritate grossolanamente.

Prendete un po’ di nutella e fatela cadere a filo sulla torta in maniera casuale. Io ho utilizzato un sac à poche con bocchetta tonda piccolissima, per un risultato più pulito e controllato. In alternativa, potete anche far cadere la nutella a filo usando un cucchiaino, però vi consiglio di scaldarla un po’ al microonde prima, così sarà più liquida e facile da distribuire.

come fare torta nocciotella

Quest’ultimo passaggio della nutella – quindi di riempimento dei buchi e di decorazione – va fatto poco prima di servire il dolce, così la nutella non si indurirà troppo in frigorifero e sarà pertanto più semplice tagliare la torta.

torta nocciotella fatta in casa
ricetta torta nocciotella

Conservazione

La torta nocciotella si conserva in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro in frigorifero per un massimo di 3-4 giorni.

Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂


Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la CHEESECAKE AL CIOCCOLATO E NUTELLA.

  • 4
    Shares