Autunno, primi freddi, piatti caldi. Ma soprattutto zucca, uno degli ortaggi tipici di questa stagione. A volte sono le cose più semplici le più buone, come la vellutata di zucca, un primo piatto facile da preparare e super gustoso, grazie alla dolcezza della zucca e alla consistenza, appunto, vellutata.

Per preparare la vellutata di zucca, la mia ricetta prevede infatti di cuocere la zucca e poi frullarla con un mixer a immersione, a cui si unice panna da cucina, per poi filtrare tutto attraverso un colino a maglie strette, così da avere una crema di zucca liscissima.

Servite la vellutata con semi di zucca e crostini, per rendere il vostro piatto ancora più buono, grazie al contrasto di consistenze: semi di zucca e crostini contribuiscono, infatti, a dare una nota croccante al piatto.

Ingredienti vellutata di zucca

Quantità Ingrediente
1 kg Zucca mondata
700 ml Brodo vegetale
150 gr Panna da cucina
1 Porro
q.b. Noce moscata
q.b. Sale
q.b. Pepe
q.b. Olio di oliva

ingredienti vellutata di zucca

Preparazione vellutata di zucca

Tagliate il porro a rondelle e fatelo soffriggere in un tegame ampio con un filo d’olio.

vellutata zucca con porro

Unite la zucca pulita e tagliata a cubetti e fatela insaporire per qualche minuto. Aggiungete il brodo vegetale precedentemente preparato (basta sciogliere circa 1 dado e 1/2 in 700 ml di acqua), così da coprire la zucca. Unite sale e pepe. Mescolate e fate cuocere a fuoco medio per circa 30 minuti o finché la zucca sarà molto morbida e il brodo quasi completamente evaporato.

preparazione vellutata zucca

Spegnete, aggiungete la panna e la noce moscata, mescolate e frullate tutto con un mixer a immersione fino ad avere una crema. Filtrate la crema di zucca ottenuta attraverso un colino a maglie strette, così da avere una vellutata di zucca liscia.

vellutata zucca con panna

Versate qualche mestolo di vellutata di zucca in piatti fondi e completate ogni piatto con semi di zucca e crostini di pane.

vellutata di zuccaricetta vellutata di zucca

Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂