La pasta brioche è una ricetta base utilizzata in pasticceria principalmente per i dolci da colazione. Si tratta di un impasto lievitato, che prevede quindi tempi lunghi di riposo per la lievitazione.

Nella ricetta della pasta brioche è fondamentale il tipo di farina utilizzata, che deve essere ad alto valore proteico, cioè contenente glutine, quello che rende la pasta elastica.

Questo impasto si può realizzare a mano, ma vi consiglio vivamente di farlo con la planetaria, visto che il procedimento è lungo e a mano sarebbe troppo faticoso.

INGREDIENTI per circa 15 brioche:
500 g di farina manitoba
80 g di latte intero
15 g di lievito di birra
180 g di uova (circa 3)
70 g di zucchero
15 g di miele
10 g di marsala
1 limone
1/2 bacca di vaniglia
180 g di burro
8 g di sale
40 g di tuorli (circa 2)
40 g di panna fresca
ingredienti pasta brioche

PREPARAZIONE
Per prima cosa, preparate gli aromi: mescolate insieme il miele, la scorza del limone, il marsala e i semi della bacca di vaniglia e mettete in frigo a macerare. L’ideale sarebbe preparare gli aromi qualche ora prima (anche la notte prima dell’utilizzo), così il profumo sarà ancora più intenso.

Curiosità: il miele servirà a colorare la brioche e, allo stesso tempo, a nutrire il lievito.aromi briocheIn una planetaria, mettete la farina setacciata, il lievito a pezzetti e lo zucchero e lavorate subito con il gancio a una velocità bassa.pasta brioche step 1Dopo qualche secondo, sempre con la planetaria in funzione, unite tutto il latte.pasta brioche step 2Qualche secondo dopo, unite un uovo alla volta.pasta brioche step 3Appena l’impasto inizierà a diventare compatto, alzate la velocità della planetaria e unite il burro ammorbidito, poco alla volta: prendete un pezzetto di burro e inseritelo nella planetaria in funzione. Non inserite altri pezzi di burro se prima quello precedente non è stato completamente assorbito.pasta brioche step 4Incorporato il burro, unite gradualmente anche gli aromi.pasta brioche step 5Per ultimo, aggiungete il sale, sempre gradualmente. pasta brioche step 6Adesso che l’impasto è pronto, adagiatelo su un piano spolverizzato con della farina e dategli la forma di un panetto. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e mettete in frigo a riposare per almeno un’ora.impasto briocheTrascorso il tempo, prendete l’impasto dal frigo, tagliate dei piccoli pezzi e formate delle palline.pallina briochePraticate una piccola pressione al centro della pallina e allargate leggermente per creare una cavità; realizzate una pallina più piccola con altro impasto e inseritela nella cavità. Adagiate la pallina su una teglia ricoperta da carta forno e procedete così fino a quando l’impasto non sarà finito: cercate di fare le brioche delle stesse dimensioni, così la cottura in forno sarà più facile.preparazione briochepreparazione briocheCoprite le palline con un canovaccio e lasciate lievitare in un luogo caldo per almeno 3 ore. Il risultato sarà più o meno questo 🙂brioche lievitateIn una ciotolina, amalgamate i tuorli e la panna liquida (questi 2 devono avere egual peso: in questo caso ne basta 40 g per ognuno) e spennellate le brioche con questo composto.tuorli e pannabrioche spennellateCuocete in forno statico pre-riscaldato a 180° per circa 15 minuti. Cos’è c’è di meglio che iniziare la giornata con delle brioche calde? 🙂ricetta pasta briocheUna vasata e alla prossima ricetta!