La pasta frolla al limone è una preparazione base della pasticceria dall’intenso sapore agrumato, una variante della classica pasta frolla con cui è possibile preparare biscotti, crostate o altri dolci con la frolla.

La ricetta è facile e veloce, sia che si impasti con le mani che con la planetaria. La frolla ottenuta sarà una frolla più fine perché si utilizza lo zucchero a velo, invece dello zucchero semolato. È importante che il burro utilizzato non sia freddo, ma a temperatura ambiente, perché dovrà essere morbido per essere lavorato con lo zucchero.

Come praticamente tutte le ricette di pasta frolla, il tempo di riposo in frigorifero è fondamentale, per cui preparate la pasta frolla al limone qualche ora prima di utilizzarla o, meglio ancora, il giorno prima.

Vediamo come prepararla.

Ingredienti pasta frolla al limone

Quantità Ingrediente
250 gr Farina 00
125 gr Zucchero a velo
150 gr Burro a temperatura ambiente
1 Uovo medio
1 Limone (scorza grattugiata)
1 gr Sale
ingredienti pasta frolla al limone

Preparazione pasta frolla al limone

Prima di iniziare, tirate fuori dal frigorifero il burro un’ora prima di utilizzarlo, così si ammorbidirà.

Preparate la pasta frolla al limone lavorando il burro morbido, lo zucchero a velo e la scorza grattugiata del limone con le mani o in planetaria con una foglia.

burro zucchero a velo

Unite l’uovo, il sale e la farina e impastate velocemente fino ad avere un impasto ben amalgamato.

preparazione frolla

Formate un panetto e avvolgetelo nella pellicola per alimenti, quindi fatelo riposare in frigorifero per almeno 2-3 ore, meglio ancora se per tutta la notte.

panetto frolla al limone

Trascorso il tempo, riprendete la pasta frolla al limone dal frigorifero, eliminate la pellicola e lavoratela un po’ con le mani per ammorbidirla.

pasta frolla al limone

Stendete la frolla su un piano ben infarinato con un mattarello e utilizzatela per preparare crostate, biscotti o altre preparazioni a base di pasta frolla.

Come cuocere la frolla

Il tempo di cottura della pasta frolla dipende dalle forme utilizzate e dalla tipologia di dolce che dovrete fare. Ad esempio, i biscotti mediamente cuociono in forno statico pre-riscaldato a 180 °C per 20 minuti o in forno ventilato a 170 °C per 15-20 minuti; una crostata media (24 cm di diametro) cuoce in forno statico pre-riscaldato a 180 °C per 30-40 minuti per la cottura in bianco (solo guscio) oppure 50-60 minuti con il ripieno.

Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂