Ultime pesche di stagione e ultimi giorni d’estate. Sono iniziate le prime piogge, ma io non voglio ancora salutare l’estate. Ecco perché ho preparato dei ghiaccioli alle pesche, freschi e semplici, realizzati con tre soli ingredienti: pesche, acqua e zucchero. E poi, pioverà anche, ma qui in Sicilia continua a fare un gran caldo, quindi i ghiaccioli sono sempre graditi.

Le dosi indicate di seguito sono per 6 ghiaccioli. Il peso delle pesche si riferisce alle pesche pulite, senza buccia né nocciolo.

La ricetta dei ghiaccioli alle pesche fatti in casa è davvero facilissima: basta sciogliere lo zucchero nell’acqua calda e poi unire le pesche frullate. Mettere tutto negli appositi stampi per ghiaccioli e aspettare che si congelino. Facile, no?

Se volete, potete sostituire le pesche con un altro tipo di frutta, come l’ananas o il melone, seguendo lo stesso procedimento.

Ingredienti ghiaccioli alle pesche

Quantità Ingrediente
3 Pesche di media grandezza
200 ml Acqua
60 gr Zucchero

ingredienti ghiaccioli pesche

Preparazione ghiaccioli alle pesche

Per preparare i ghiaccioli alle pesche, mondate le pesche (il peso finale deve essere 350 g) e frullatele in un mixer per ottenere una purea.

purea di pesche

Portate a bollore acqua e zucchero, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio per favorire lo scioglimento dello zucchero.

acqua e zucchero ghiaccioli

Unite la purea di pesche e mescolate.

preparazioni ghiaccioli pesche

Versate il composto negli stampi per ghiaccioli attraverso un imbuto, quindi riponeteli in freezer per 30 minuti.

ghiaccioli alle pesche fatti in casa

Trascorso il tempo, inserite le bacchette di legno al centro del ghiacciolo e rimettete in freezer per almeno 3 ore.

come fara ghiaccioli alle pesche

Infilate gli stampi in acqua calda per pochi secondi e poi estrarre delicatamente i ghiaccioli.

ricetta ghiaccioli pescheghiaccioli pesche

Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂