Quella di oggi è forse una delle torte più classiche, ma anche più buone, per via della sua semplicità: la torta di mele! Una ricetta che non stanca mai, intramontabile e dal gusto unico. Il profumo che sprigiona, poi, è qualcosa di eccezionale!

La torta di mele è sicuramente uno dei miei dolci preferiti. Sembrerà assurdo, ma davanti a un banco pasticceria, se dovessi avere davanti una torta al cioccolato e una torta di mele, io sceglierei quest’ultima. Mi piace in tutte le varianti: con la sfoglia, con la crema, con Pan di Spagna… ma oggi vi propongo la ricetta classica della torta di mele, quella che le vostre nonne o mamme vi avranno preparato almeno una volta quando eravate piccoli. Mi piace tanto proprio perché è una ricetta che “fa molto casa” e magari è proprio per questo che è molto amata anche dai bambini. 

INGREDIENTI:
3 mele golden mondate e tagliate a fettine
150 g di burro morbido
210 g di zucchero (+ 1 cucchiaio per gli albumi)
4 uova
300 g di farina
16 g di lievito
1/2 cucchiaino scarso di sale
2-3 cucchiai di pangrattato
1 limone
gelatina di albicocche (in alternativa, usate la confettura di albicocche vellutata)

PREPARAZIONE:
Per fare questa torta di mele semplice e gustosa, sbattete il burro morbido con 210 g di zucchero; aromatizzate con la scorza del limone e unite un tuorlo alla volta (mettete gli albumi in un’altra ciotola), facendo attenzione a non aggiungere il successivo tuorlo se il precedente non è ben amalgamato. Il risultato sarà un composto di colore giallo e cremoso.torta_di_mele_step1Unite la farina, il lievito e il sale precedentemente setacciati e amalgamate bene con le fruste.torta_mele_step2Montate a neve ferma gli albumi con un cucchiaio di zucchero e incorporateli all’impasto con le fruste fino a ottenere un composto liscio e “appiccicoso”.torta_mele_step3Versate l’impasto in una teglia da 24 cm di diametro imburrata e cosparsa di pangrattato (eliminate quello in eccesso). Tagliate le mele a fettine sottili e disponetele a raggiera sulla torta. Cuocete in forno statico pre-riscaldato a 180° per circa 50-55 minuti. Fate sempre la prova stecchino: inserite uno stuzzicadenti al centro della torta e, se ne uscirà asciutto, tirate fuori la vostra torta di mele dal forno. Lasciate raffreddare e spennellate la superficie della torta con la gelatina di albicocche (in alternativa, potete usare la confettura di albicocche setacciata e senza pezzi).torta_mele_step4Ecco il risultato.torta di mele classicatorta di mele classicaQui trovate anche la video ricetta:

Una vasata e alla prossima! 🙂