Siamo nel pieno del Carnevale. Oggi è il giovedì grasso, cioè l’ultimo giovedì prima della Quaresima, nonché il giorno in cui avvengono i principali festeggiamenti di questa ricorrenza. E quale migliore occasione per festeggiare il Carnevale, se non con un dolce fritto, come vuole la tradizione? Ecco, allora, la ricetta dei cannoli fritti ripieni di crema pasticcera all’arancia, dolci di Carnevale preparati con un impasto lievitato e un ripieno all’arancia, buoni che più buoni non si può! Uno tira l’altro… 🤤

Per preparare i cannoli fritti all’arancia, l’impasto lievitato di pasta brioche viene poi steso e tagliato a strisce; queste ultime verranno avvolte a spirale negli appositi stampi da cannolo, per poi essere fritte. Et voilà, i gusci dei nostri dolci carnevaleschi sono pronti! Si devono soltanto passare nello zucchero e poi farcire con la crema pasticcera all’arancia.

Siete pronti a prepararli? Allora continuate a leggere per scoprire nel dettaglio gli ingredienti e la ricetta.

Ingredienti cannoli fritti con crema pasticcera all’arancia

Per la pasta brioche

Quantità Ingrediente
250 gr Farina 00
250 gr Farina manitoba
12 gr Lievito di birra
280 ml Latte intero
20 gr Miele
1 Tuorlo
30 gr Zucchero
50 gr Burro
1 Arancia (scorza grattugiata)
1/2 cucchiaino Sale

Per la crema pasticcera all'arancia

Quantità Ingrediente
5 Tuorli
300 ml Latte intero
200 ml Succo d'arancia
100 gr Zucchero
40 gr Amido di mais

Per friggere

Quantità Ingrediente
q.b. Olio di semi per friggere

Per la copertura dei dolci fritti

Quantità Ingrediente
q.b. Zucchero
ingredienti cannoli fritti arancia

Preparazione cannoli fritti all’arancia

Per preparare i cannoli fritti all’arancia, iniziate dalla pasta brioche: sbriciolate il lievito in una ciotola con 40 g di latte tiepido, quindi mescolate con un cucchiaino per farlo sciogliere.

lievitino

Unite 50 g di farina manitoba e il miele. Mescolate e lasciate lievitare l’impasto in luogo caldo e asciutto per 20 minuti – io ho messo la ciotola nel forno spento con luce accessa.

lievitino

Trascorso il tempo, mettete in una planetaria la farina manitoba e la farina 00 rimanente. Unite l’impasto lievitato e iniziate a impastare con la frusta a foglia. Aggiungete metà del latte tiepido e continuate a impastare.

impasto pasta brioche

Unite anche il tuorlo, lo zucchero e la scorza grattugiata di un’arancia. Impastate 1 minuto e poi unite gradualmente il latte rimanente, sempre impastando con la foglia. Una volta che il latte sarà assorbito, incorporate il sale.

impasto pasta brioche arancia

Per ultimo, unite il burro a pezzi, un pezzo alla volta, senza aggiungere l’altro se il precedente non è stato completamente assorbito. Continuate a impastare a velocità sostenuta per 10 minuti o finché l’impasto si staccherà dalle pareti. Coprite la ciotola con pellicola per alimenti e riponetela in un luogo caldo e asciutto per almeno due ore o finché l’impasto sarà raddoppiato di volume.

impasto cannoli fritti arancia

Nel frattempo, preparate la crema pasticcera all’arancia: montate leggermente con la frusta i tuorli, lo zucchero e la scorza grattugiata di un’arancia.

tuorli e zucchero

Aggiungete l’amido setacciato e amalgamate con una frusta. Tenete da parte.

tuorli zucchero amido

Mettete in un pentolino il latte e il succo d’arancia, mescolate e scaldate fino a sfiorare il bollore.

preparazione crema pasticcera arancia

Versate il liquido caldo sul composto a base di tuorli. Mescolate con una frusta a mano per amalgamare i due composti. Rimettete il liquido sul fuoco e lasciate addensare, mentre mescolate con una frusta a mano per non far formare i grumi.

come fare crema arancia

Appena la crema inizia a sobbollire, spegnete il fuoco e spostatela in una ciotola fredda (io l’ho messa 20 minuti prima in freezer); mescolate velocemente con la frusta per pochi secondi, coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare completamente la crema.

crema pasticcera arancia

Appena la pasta brioche sarà ben lievitata, riprendetela e stendetela con un mattarello, quindi ricavate con una rotella liscia delle strisce larghe circa 1,5 cm.

pasta brioche lievitata

Avvolgete le strisce di pasta brioche nei cilindri in alluminio (quelli per cannoli piccoli), sovrapponendo la pasta brioche man mano che avvolgete il cilindro. Eliminate l’eventuale pasta in eccesso che fuoriesce dalla pasta. Fate lievitare nuovamente per 30 minuti.

preparazione cannoli fritti di pasta brioche

Friggetene 3-4 cannoli alla volta in olio di semi ben caldo (170 °C) per qualche minuto, girandoli ogni tanto per avere una cottura omogenea.

Man mano che i cannoli fritti sono pronti, passateli nello zucchero, dopo aver eliminato i cilindri di alluminio (attenzione a non bruciarvi!).

frittura cannoli fritti arancia

Fate raffreddare i gusci di pasta brioche e poi riempiteli con la crema pasticcera all’arancia, con l’aiuto di un sac à poche.

cannoli fritti di carnevale

I cannoli fritti all’arancia sono pronti! Non vi resta che mangiarli 😉

cannoli fritti crema arancia
ricetta cannoli fritti crema arancia

Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂


SCOPRI ANCHE LA RICETTA DE BIGNÈ FRITTI ALL’ARANCIA.