Tutti conoscono i classici bignè, ma quanti di voi hanno mai fatto (o mangiato) i bignè fritti? Visto che avevo questo dubbio, ho pensato di proporvi la ricetta dei bignè fritti con ripieno di crema pasticcera all’arancia, dolcetti gustosi e saporiti, assolutamente irresistibili. Un ottimo modo per concludere un pasto!

Il procedimento è quello tipico dei bignè, che prevede una doppia cottura, con la differenza che in questo caso la seconda cottura non avviene in forno, ma nell’olio caldo (la prima cottura avviene, in entrambi i casi, sul fuoco). Assomigliano molto a delle sfincette, morbide e vuote, così da essere riempite più facilmente di crema.

Vediamo come realizzarli.

INGREDIENTI per circa 35-40 bignè:
Per i bignè fritti:
250 g di acqua
65 g di burro
200 g di farina
250 g di uova
3 g di sale
Per la crema pasticcera all’arancia:
100 g di acqua
200 g di succo d’arancia
120 g di zucchero
4 tuorli
30 g di farina
15 g di fecola
scorza grattugiata di 1 arancia
Vi serviranno anche:
olio di semi
zucchero semolato q.b.
ingredienti bigne fritti
PREPARAZIONE:
Per prima cosa, preparate la crema pasticcera all’arancia come da procedimento qui.crema pasticcera all'arancia per farcirePer i bignè fritti: mettete l’acqua, il sale e il burro a pezzi in un pentolino e riscaldate a fuoco medio-alto mescolando con un cucchiaio di legno o una spatola, finché il burro si sarà sciolto e il liquido arriverà a bollore; quindi versate tutta in una volta la farina e mescolate subito ed energicamente con la spatola (o cucchiaio) fino a quando si sarà formato un pastello compatto che si staccherà dalle pareti.bigne-fritti_pastelloMettete il pastello nella planetaria e fatelo raffreddare leggermente azionando la frusta a foglia. Una volta intiepidito (è importante che il pastello non sia troppo caldo), aggiungete le uova, poco alla volta, continuando a mescolare con la frusta a foglia. Il risultato sarà un composto liscio, simile a una crema.bigne-fritti_impastoInserite l’impasto in un sac à poche e formate delle palline su quadrati di carta forno, ricordandovi di appiattire la punta del bignè con un dito. In un pentolino, portate a temperatura l’olio di semi (l’ideale è 165° e proseguire poi fino a 175°) e inseritevi 5-6 bignè alla volta con tutta la carta forno (questa poi si staccherà da sola). Girate di tanto in tanto con una schiumarola e, appena i bignè saranno dorati (dovrebbero starci circa 7-10 minuti), tirateli fuori dall’olio e metteteli su un vassoio coperto da carta assorbente, così da assorbire l’olio in eccesso. Proseguite in questo modo fino a esaurimento dei bignè.bigne-fritti_preparazioneEcco come dovranno presentarsi i vostri bignè fritti: dorati all’esterno e vuoti all’interno (così che possano contenere più crema). bigne-fritti_risultatoUna volta freddi, farciteli con la crema pasticcera all’arancia con l’aiuto di un sac à poche a bocchetta liscia e piccola e poi passateli nello zucchero semolato.bigne-fritti_ripieniGuardate che belli e golosi!bigne fritti ripienibinge_fritti_con_crema_pasticcera_aranciaQuesto video forse rende ancora di più 🙂

Una vasata e alla prossima ricetta!