La meringa all’italiana è una preparazione base della pasticceria composta da 2 soli ingredienti -albumi e zucchero – e utilizzata principalmente per mousse e semifreddi. Attenzione però a non confondere la meringa all’italiana con la meringa francese, che fa invece riferimento alle classiche meringhe croccanti che si cuociono in forno.

Per questa ricetta, vi servirà un termometro da cucina. Ne esistono tanti in commercio, a prezzi accessibili, come questo che trovate qui. Per una riuscita perfetta della meringa italiana, si deve infatti preparare uno sciroppo di acqua e zucchero facendolo arrivare a 121° C, per poi versalo sugli albumi, continuando a montare.

Vediamo nel dettaglio come realizzarla.

INGREDIENTI per 750 g di meringa:
500 g di zucchero
100 g di acqua
250 g di albumi (circa 7)panoramica ingredienti meringa all'italianaPREPARAZIONE:
In un pentolino mettete l’acqua (sempre prima l’acqua) e 400 g di zucchero e fate sciogliere a fiamma alta, fino a raggiungere i 121° (ci vorranno circa 6 minuti). Di tanto in tanto, pulite i bordi del pentolino con un pennello bagnato d’acqua, così lo zucchero che schizza sulle pareti non caramellerà.
meringa all'italiana step 2In una planetaria, montate a velocità bassa gli albumi con i restanti 100 g di zucchero.meringa all'italiana step 1Una volta che lo zucchero sarà sciolto e che l’albume inizierà ad assumere consistenza (e a diventare bianco), versiamo a filo il liquido nella planetaria ancora in funzione (alziamo a velocità massima). Fate attenzione a non far aderire il liquido contro le pareti della planetaria, altrimenti lo zucchero si attaccherà, ma non versatelo neanche direttamente sulle fruste in funzione, perché la forza centrifuga lo farà schizzare lo stesso.meringa all'italiana step 3Continuate a montare per qualche minuto, fino a quando il composto sarà gonfio e soffice.meringa all'italianaCONSIGLIO: Se non la utilizzate subito, mettete la meringa italiana in una ciotola, coprite con carta forno (a diretto contatto con la meringa) e mettete in congelatore a raffreddare.

Adesso potrete inserire quello che più vi piace per realizzare le vostre mousse o i vostri semifreddi. A voi la fantasia 🙂meringa all'italianaUna vasata e alla prossima ricetta!