Diciamoci la verità, i savoiardi fatti in casa non sono come quelli comprati al supermercato. Soffici, gustosi e genuini, questi dolci sono fantastici in tutte le loro varianti: mangiati da soli (magari con una tazza di latte), come biscotti per il tiramisù o come base per torte. La loro sofficità e il loro gusto li rende assolutamente trasversali per vari utilizzi.

I savoiardi fanno parte delle cosiddette “masse montate”, cioè quei composti “soffici” in pasticceria che inglobano molta aria nella loro lavorazione. La ricetta dei savoiardi è semplice, ma per la sua riuscita è importante che seguiate determinati accorgimenti che vi indicherò di seguito. Vediamo allora come fare i savoiardi in casa!

INGREDIENTI per circa 40 savoiardi:
150 g di albumi
130 g di tuorli
190 g di zucchero
38 g di miele
75 g di amido di mais
170 g di farina 00ingredienti savoiardiPREPARAZIONE:
Per i savoiardi fatti in casa, montate gli albumi con lo zucchero fino a ottenere una massa semi-montata (non deve essere a neve ferma).savoiardi_step1In una ciotola a parte, mescolate i tuorli con il miele e unite il composto agli albumi semi-montati, mescolando molto delicatamente con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto per non far smontare il composto.savoiardi_step2Per ultimo, unite in 2-3 tempi (mi raccomando, non tutta insieme!) la farina setacciata, incorporandola sempre delicatamente con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto. Questi accorgimenti sono fondamentali per non far smontare il composto e, quindi, per la buona riuscita dei savoiardi. Ora che l’impasto è pronto, inseritelo in un sac à poche con beccuccio liscio e fate delle forme allungate su una teglia coperta con carta forno, distanziandole tra loro. Cercate di farle tutte delle stesse dimensioni. Spolverizzate i savoiardi con abbondante zucchero a velo prima di infornarli.savoiardi_preparazioneCuocete in forno statico pre-riscaldato a 200° per circa 8 minuti. Ecco il risultato!biscotti_savoiardisavoiardiUna vasata e alla prossima ricetta 🙂