La Chiffon Cake al caffè è il dolce perfetto per celebrare l’International Coffee Day, che ricade il 1° ottobre. Questo dessert è una variante del famoso ciambellone americano, conosciuto per la sua altezza e la sua morbidezza.

Il segreto per una chiffon cake al caffè perfetta è montare bene gli albumi e inglobarli alla fine con delicatezza, con movimenti dal basso verso l’alto, così da non smontare il composto. In più, per questa ricetta è necessario avere lo stampo per chiffon cake o angel cake (è lo stesso), cioè quello dotato di piedini, poiché il dolce, una volta sfornato, dovrà raffreddarsi a testa in giù, così da non perdere la sua altezza e la sua sofficità.

In questa variante ho preparato la base della chiffon cake con all’interno il caffè della moka, e poi ho decorato la torta con una glassa al caffè, realizzata soltanto con zucchero a velo e caffè.

Preparatela anche voi… è il dolce perfetto per il risveglio mattutino! Vi darà la giusta carica. 😉

Ingredienti Chiffon Cake al caffè

Per la Chiffon Cake al Caffè

Quantità Ingrediente
6 Uova a temperatura ambiente
300 gr Zucchero
275 gr Farina 00
200 ml Caffè della moka
120 ml Olio di semi di arachidi o girasole
1 cucchiaino Estratto di vaniglia
16 gr Lievito per dolci
8 gr Cremor tartaro
1 pizzico Sale

Per decorare

Quantità Ingrediente
120 gr Zucchero a velo
20 ml Caffè della moka
q.b. Caffè in chicchi

Preparazione Chiffon Cake al caffè

Per preparare la Chiffon Cake, per prima cosa separate i tuorli dagli albumi, mettendoli in due ciotole diverse. Scegliete una ciotola molto capiente per i tuorli, perché poi dovrà contenere poi tutto l’impasto. È importante che le uova siano a temperatura ambiente per una montatura perfetta. Montate quindi con le fruste gli albumi a neve ferma. Tenete da parte.

preparare la chiffon cake al caffè con tuorli e albumi

Unite ai tuorli lo zucchero e l’estratto di vaniglia, quindi mescolate con le fruste elettriche.

Unite l’olio di semi e mescolate nuovamente.

Aggiungete anche il caffè della moka e amalgamate con le fruste.

Unite attraverso un setaccio la farina, il lievito per dolci, il cremor tartaro e il sale; setacciate il tutto e poi amalgamate con le fruste finché le polveri saranno ben incorporate.

Per ultimo, incorporate in 2-3 tempi gli albumi precedente montati utilizzando una spatola, con movimenti delicati dal basso verso l’alto, così da non smontare il composto e, allo stesso tempo, far inglobare l’aria che aiuterà la nostra chiffon cake al caffè a lievitare bene ed essere alta e vaporosa.

Prendete lo stampo per chiffon cake e versate l’impasto. È importantissimo che lo stampo NON sia imburrato, perché il dolce, una volta sfornato, dovrà riposare a testa in giù, come vi dicevo nell’intro del post. Se fosse imburrato, capovolgendo il dolce questo scivolerebbe via, mentre deve rimanere ben saldo alla teglia fino a raffreddamento.

Cuocete pertanto la chiffon cake al caffè in forno statico pre-riscaldato a 160 °C per 60 minuti o in forno ventilato pre-riscaldato a 150 °C per 60 minuti. Controllate la cottura dopo 40 minuti. Se il dolce dovesse scurirsi troppo in superficie, copritelo con la carta stagnola e proseguite la cottura.

La chiffon cake al caffè sarà pronta quando, inserendo uno spiedino di legno all’interno del dolce, questo ne uscirà asciutto. Sfornate quindi il ciambellone, giratelo sui piedini e lasciatelo raffreddare in questa posizione. Una volta freddo, rigiratelo e passate un coltello lungo la circonferenza, così da estrarlo dallo stampo, e poi passate il coltello sulla base, così da levare anche l’altra parte dello stampo.

Per la glassa al caffè: mettete lo zucchero a velo e il caffè della moka in una ciotola e amalgamate bene con un cucchiaio.

Versate la glassa sulla superficie della chiffon cake e livellate con una spatola. Decorate con chicchi di caffè.

chiffon cake caffe ricetta

Lasciate indurire la glassa a temperatura ambiente prima di tagliare il dolce e mangiarlo.

come fare chiffon cake caffe
ricetta chiffon cake caffe alta soffice
ricetta chiffon cake caffe senza burro

Conservazione

La Chiffon Cake al caffè si conserva a temperatura ambiente in un contenitore ermetico per un massimo di 3-4 giorni.

Varianti

Chiffon Cake all’arancia

Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche la chiffon cake all’arancia, realizzata con succo e scorza dell’arancia e una glassa all’arancia.

Chiffon cake al caffè e cioccolato

Per una variante ancora più golosa, unite 100 g di cioccolato fondente a pezzetti all’impasto, dopo aver incorporato gli albumi. Il resto della ricetta rimane uguale.

Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂


Se vi è piaciuta questa ricetta, provate anche l’ANGEL CAKE AL CIOCCOLATO.

  • 3
    Shares