Le melanzane sono tra le verdure estive più gettonate, perché versatili e adatte a varie preparazioni. Sarà che sono tra gli ortaggi più usati nella cucina siciliana, ma io personalmente le amo in tutte le loro forme. Ecco perché, quando vedo i banconi dei fruttivendoli straripanti di questi ortaggi violacei, mi viene naturale comprarne in quantità esagerata per realizzare quante più ricette possibili con questo ingrediente.

L’ultima ricetta che ho preparato è stata questa delle lasagne con crema di melanzane e menta, un primo piatto eccezionale, di quelli che non riesci a smettere di mangiare. Forse non dovrei dirlo per dignità, ma io e il mio compagno abbiamo fatto fuori l’intera teglia in 2, in meno di 30 minuti 😛 In realtà, la teglia andava bene per 6-8 persone, ma ci siamo lasciati un po’ prendere la mano… non seguite il nostro esempio!

Tutto questo per dirvi che dovete assolutamente farle, perché sono un piatto unico gustoso e facile da realizzare. Per il prossimo pranzo della domenica, perché non provarle? Il successo è assicurato. Sono convinta che piaceranno anche a chi non è vegetariano, ai più accaniti sostenitori della tradizionale lasagna, perché le lasagne con verdure sono sempre buonissime (almeno per me).

Per realizzarle, ho utilizzato la cremosissima besciamella chef Parmalat pronta all’uso, con cui potrete sbizzarrirvi nella creazione di diverse varianti, come per esempio la lasagna alla bolognese, e la violetta lunga palermitana, una tipologia di melanzana caratterizzata da una forma allungata, una buccia di colore viola scuro e una polpa interna di colore bianco-verdastra. Il sapore è delicato e ideale per i primi piatti.

Vi ho convinti a provarle? Bene, adesso mettiamoci all’opera e realizziamo le nostre lasagne di melanzane e menta!

Ingredienti

Quantità Ingrediente
300 gr Lasagne
500 ml Besciamella Chef Parmalat
4 Melanzane medie
q.b. Sale
q.b. Pepe
50 ml Olio di oliva
70 gr Grana grattugiato
5 ciuffetti Menta
250 gr Mozzarella a cubetti

ingredienti lasagne con melanzane e menta

Preparazione

Per preparare le lasagne con melanzane e menta, iniziate dalla cottura delle melanzane: lavatele, asciugatele, eliminate le estremità e tagliatele a metà. Ponetele su una teglia coperta con carta forno, con la parte esterna rivolta verso l’alto. Bucherellatele con i rebbi di una forchetta e cuocetele in forno statico pre-riscaldato a 220 °C per 30 minuti.lasagne-con-melanzane-e-menta_step1Sfornate le melanzane, passate un coltello lungo il loro perimetro e, con un cucchiaio, ricavate la polpa interna.lasagne-con-melanzane-e-menta_step2Mettete la polpa di melanzane in un robot da cucina e frullatela insieme a una presa di sale, una spolverata di pepe, l’olio d’oliva, 20 g di grana grattugiato e le foglie di menta, fino a ottenere una purea. Mescolate quest’ultima con la besciamella e passate alla composizione della lasagna.lasagne-con-melanzane-e-menta_step3Sporcate il fondo della teglia con la crema. Ponete sul fondo uno strato di lasagne, poi coprite con uno strato di crema. lasagne-con-melanzane-e-menta_step4Cospargete con la metà dei cubetti di mozzarella e parmigiano grattugiato quanto basta. Continuate facendo un altro strato di lasagne, un altro strato di crema e poi cospargete con i restanti cubetti di mozzarella e parmigiano grattugiato quanto basta. Fate un ultimo strato di lasagne, coprite con la crema rimanente e cospargete di parmigiano grattugiato.

Cuocete le lasagne di melanzane e menta in forno statico pre-riscaldato a 220 °C per circa 20 minuti o finché, inserendo un coltello, questo affonderà senza problemi.lasagne-con-melanzane-e-menta_step5Sfornate la teglia e lasciate intiepidire le lasagne vegetariane prima di servirle. Vedrete che bontà!lasagne con melanzane mentalasagne melanzane mentaSe cercate ispirazione per altre ricette di lasagne, provate anche la mia versione di lasagne alla zucca e asiago. L’accostamento è eccezionale.

Una vasata e alla prossima ricetta 🙂