Almeno una volta nella vita, tutti si sono cimentati nel tiramisù, uno tra i dolci italiani più conosciuti e apprezzati al mondo. Forse proprio la sua semplicità ha fatto sì che questa ricetta fosse tra le più provate in assoluto: richiede pochi passaggi, pochi ingredienti e non c’è bisogno di cottura. Più facile di così! 🙂

Ciò che forse non sapete su questo dolce al cucchiaio è che gli vengono attribuite, già dal XVII secolo, proprietà eccitanti ed afrodisiache, da cui il nome Tiramisù. Un motivo in più per farlo! 😉

INGREDIENTI:
400 g di savoiardi
500 g di mascarpone
6 uova
120 g di zucchero + 4 cucchiai per il caffè
caffè (circa 4 caffettiere da 3 tazze)
cacao in polvere q.b.ingredienti tiramisùPREPARAZIONE:
Per prima cosa, preparate il caffè: mettetelo in una pirofila larga, zuccherate con 4 cucchiai di zucchero e lasciate raffreddare a temperatura ambiente.

Mentre il caffè raffredda, preparate la crema: dividete i tuorli dagli albumi, mettendoli in 2 ciotole diverse. Montate a neve gli albumi e teneteli da parte.

albumi montatiNell’altra ciotola, montate i tuorli con lo zucchero fino a ottenere un composto gonfio e liscio; quindi incorporate con le fruste il mascarpone al composto di tuorli e zucchero, facendo attenzione a non lasciare grumi.tuorli e zuccherocome fare la crema del tiramisùCon una spatola, unite delicatamente gli albumi montati. La vostra crema è pronta!come fare la crema al mascarponecrema al mascarponeAdesso passate alla composizione del dolce: inzuppate velocemente i savoiardi nel caffè girandoli su entrambi i lati e adagiateli su una pirofila.come fare il tiramisùRiempite tutto il fondo e versate sopra delle cucchiaiate generose di crema al mascarpone. Fate un altro strato e concludete con la crema. Riponete in frigo per almeno 6 ore. come fare il tiramisùpreparazione tiramisùAl momento di servire, spolverizzate con cacao amaro.ricetta classica tiramisùricetta tiramisùSe volete provare una variante, date un’occhiata a questo tiramisù alle fragole e cioccolato bianco.

Una vasata e alla prossima ricetta! 🙂