Domani si festeggia l’Epifania, così ho pensato di celebrare questa ricorrenza con due dolci tipici. Ieri ho condiviso con voi la ricetta del carbone dolce, mentre oggi vi propongo una ricetta che arriva direttamente dalla Svizzerala torta dei Re Magi.

Si tratta di un dolce lievitato simile a una grande brioche morbida a forma di fiore, ricoperta da granella di zucchero o mandorle a lamelle. La ricetta vuole che si inserisca un oggetto in ceramica, un legume secco o una mandorla (come ho fatto io) in uno dei petali, e chi lo trova sarà il re della festa!

Credetemi che realizzare questo dolce svizzero vi darà una grande soddisfazione, un po’ come tutti i lievitati: quant’è bello vedere il tuo dolce gonfiarsi a poco a poco? A me piace un sacco! 🙂

INGREDIENTI:
500 g di farina 00
100 g di uva passa
300 ml di latte intero tiepido
1/2 cucchiaino di sale
20 g di lievito di birra
70 g di zucchero
60 g di burro
scorza grattugiata di 1 limone
Per decorare:
1 uovo
2-3 cucchiai di granella di zuccheroingredienti dolce svizzero befanaPREPARAZIONE:
Per preparare il dolce svizzero dell’Epifania, iniziate mettendo in una ciotola o planetaria la farina, lo zucchero, il sale e il lievito sbriciolato. Amalgamate con la frusta a foglia e, a seguire, aggiungete il latte tiepido, la scorza del limone e il burro morbido a pezzetti, lavorando il composto fino a ottenere un impasto omogeneo e morbido.step 1 dolce svizzero befanaA questo punto, unite l’uvetta, amalgamate bene e lasciate lievitare in un luogo asciutto per 2 ore (io l’ho messo in forno spento con luce accesa). Trascorso il tempo, vedrete che l’impasto sarà raddoppiato di volume!step 2 dolce svizzero befanaPrendete l’impasto e formate una grossa palla, che metterete al centro, più altre palle più piccole, che adagerete accanto a quella grande, così da formare un fiore. Ricordatevi di inserire il vostro oggetto magico in uno dei petali più piccoli! Potreste usare un fagiolo o un oggettino in ceramica o una mandorla: io vi consiglio di optare per quest’ultima alternativa, così chi la morde troverà comunque qualcosa di commestibile. L’importante è che si tratti di una cosa che resista al caldo.

Una volta formato il fiore, spennellate la superficie con l’uovo sbattuto e decorate con la granella di zucchero; quindi lasciate lievitare in luogo asciutto per 30 minuti.preparazione dolce svizzero befanaTrascorso il tempo, cuocete il vostro dolce in forno statico pre-riscaldato a 180° per circa 30 minuti. Vi consiglio di mangiarlo subito, perché appena sfornato è ancora più buono! 🙂dolce svizzero epifaniadolce svizzero befanaUna vasata e alla prossima ricetta!