Il 19 marzo è la Festa del Papà, una ricorrenza che si celebra con diversi dolci tipici italiani. Tra questi, ci sono sicuramente le zeppole di San Giuseppe, grossi bignè farciti con crema pasticcera e sormontati da un’amarena o una ciliegia. Che bontà!

Le zeppole di San Giuseppe possono essere fritte o cotte in forno: sono eccezionali in entrambe le versioni, ma qui io vi propongo la ricetta delle zeppole di San Giuseppe al forno. Per prepararle, basta fare due tra le preparazioni base della pasticceria: la pasta choux e la crema pasticcera. Una volta realizzate queste due ricette base, dovrete soltanto comporre il tutto e il gioco è fatto!

INGREDIENTI per 20 zeppole medio-grandi:
250 g di burro
300 g di farina
300 g di acqua
5 g di sale
300 g di uova (circa 6)
500 g di crema pasticcera (ricetta qui)
Per decorare:
zucchero a velo
amarene o ciliegie canditeingredienti zeppolePREPARAZIONE:

Preparate la crema pasticcera come da ricetta e procedimento qui.ricetta crema pasticceraPreparate le zeppole di San Giuseppe: mettete in un pentolino capiente l’acqua, il burro a pezzi e il sale. Accendete a fuoco medio-alto, mescolando di tanto in tanto con una spatola o un cucchiaio di legno per favorire lo scioglimento del burro. Appena il liquido arriverà a bollore, versate tutta la farina in una volta e mescolate energicamente con la spatola o il cucchiaio fino a quando il composto si sarà compattato e si staccherà dalle pareti.zeppole_preparazioneVersate il composto nella planetaria e azionate la frusta a foglia per farlo raffreddare leggermente (è importante che non sia troppo caldo quando inseriremo le uova). Appena il composto si sarà intiepidito, versate le uova poco alla volta, fino ad avere un composto liscio e consistente.

Inserite il composto in un sax à poche con bocchetta stellata e fate le classiche forme delle zeppole su una teglia appena unta: è fondamentale che la teglia non sia antiaderente, né che sia foderata da carta forno, perché le zeppole – così come tutti i bignè – hanno bisogno di attrito alla base per potersi sviluppare in altezza, quindi ungete poco la teglia, eliminando il burro in eccesso con un foglio di carta assorbente.zeppole_impastoCuocete in forno statico pre-riscaldato a 190° per circa 25 minuti o finché le zeppole saranno dorate; quindi sfornatele e toglietele subito dalla teglia, facendole raffreddare completamente su una gratella.zeppole_risultatoUna volta fredde, tagliate le zeppole a metà e farcitele con la crema pasticcera. Richiudetele e riempite anche la cavità.zeppole_ripiene Per ultimo, spolverate con zucchero a velo e mettete una ciliegia candita o un’amarena al centro. Adesso le vostre zeppole di San Giuseppe sono pronte per essere servite!zeppole_di_san_giuseppeUna vasata e alla prossima ricetta! 🙂